Sezioni

Avviso pubblico esplorativo per la creazione di una R.D.O. sul portale di acquisti della pubblica amministrazione (MePA) relativa al servizio di tesoreria del Comune di Poggio Torriana (RN) per il quinquennio 1° Gennaio 2020 - 31 Dicembre 2024

a. Amministrazione proponente: Comune di Poggio Torriana – Via Roma località Poggio Berni
n.25 – 47824 Poggio Torriana (RN) web: http://www.comune.poggiotorriana.rn.it
b. Oggetto: gestione finanziaria dell'Ente e, in particolare, la riscossione delle entrate ed il
pagamento delle spese facenti capo all'Ente medesimo e dallo stesso ordinate, l’amministrazione
di titoli e valori di proprietà dell'Ente e di terzi per cauzioni ed altro nonché tutti gli
adempimenti connessi previsti dalla normativa, dallo Statuto, dai regolamenti dell'Ente e dalle
norme pattizie.
c. Durata del contratto: la durata dell'appalto è di anni 5 (dal 01.01.2020 al 31.12.2024). I
dettagli saranno meglio precisati nella successiva RdO.
d. Procedura di scelta del contraente: La scelta del contraente avverrà mediante procedura
negoziata telematica, ai sensi dell'art. 36, co. 2, lett. b) del d.lgs. 18/04/2016 n. 50 e s.m.i.,
esperita con la modalità della R.d.O. sul Me.PA. strumento di Consip SpA, con il criterio
dell’offerta economicamente vantaggiosa.
e. Importo massimo stimato: l'importo stimato posto a basa d'asta è pari ad € 40.000,00 per 5
anni di servizio oltre IVA al 22%, per un importo complessivo di €. 48.800,00. Non esistono
rischi da interferenza per cui non si da luogo alla redazione del DUVRI.
f. Soggetti ammessi alla procedura e condizioni di partecipazione: Il proponente deve avere
sede legale in un paese UE;

f.1.) REQUISITI DI IDONEITA’ PROFESSIONALE

• Il proponente deve possedere l’autorizzazione a svolgere l'attività bancaria, di cui all'articolo 10
del decreto legislativo 1° settembre 1993, n. 385 e s.m., prevista dall’articolo 14 dello stesso e
iscrizione all’Albo di cui all’articolo 13 del medesimo decreto, ovvero ogni altra autorizzazione
di carattere soggettivo prevista dalla Legge
• Il proponente deve possedere l’iscrizione alla C.C.I.A.A. (o ad altro organismo equipollente
secondo la legislazione dello Stato di appartenenza, secondo quanto disposto nell'allegato XVI
al D.Lgs. n. 50/2016) per attività compatibili con quelle oggetto della presente gara
• Il proponente deve possedere l'iscrizione all’Albo delle Società Cooperative, ai sensi del D.M.
23/06/2004, istituito presso il Ministero delle attività produttive ovvero, nel caso di cooperative
residenti in altri Stati membri, iscrizione presso analogo registro previsto dalla legislazione dello
Stato di appartenenza (solo per le banche di credito cooperativo, le banche popolari, gli istituti
di cooperazione bancaria, costituiti anche in forma consortile)

f.2.) REQUISITI DI CAPACITÀ ECONOMICA E FINANZIARIA

• Il proponente deve assumere l’impegno a mantenere a disposizione del pubblico la presenza
operativa per almeno cinque giorni per ogni settimana di uno sportello/filiale entro un raggio di
dieci chilometri dalla Sede legale del Comune di Poggio Torriana (in Via Roma località Poggio
Berni n.25 – Poggio Torriana – RN);
• In alternativa al punto precedente, il proponente si deve impegnare ad istituire uno
sportello/filiale entro un raggio di dieci chilometri dalla Sede legale del Comune di Poggio
Torriana (in Via Roma località Poggio Berni n.25 – Poggio Torriana – RN) entro e non oltre il
termine di tre mesi dall’eventuale aggiudicazione dell’appalto;
• Il proponente non deve versare nella situazione interdittiva di cui all'art. 53 comma 16 ter del
D.Lgs. n. 165/2001 e s.m.
• Il proponente deve aver gestito, nei tre esercizi finanziari precedenti la pubblicazione del bando,
il servizio di tesoreria in almeno tre enti pubblici.

ULTERIORI SPECIFICAZIONI

a. Agli operatori economici concorrenti, ai sensi dell’art. 48 comma 7 del D.lgs. n. 50/2016 è
vietato partecipare alla gara in più di un raggruppamento temporaneo o consorzio ordinario di
concorrenti. I consorzi di cui all’art. 45 comma 2 lettera b) e c) sono tenuti ad indicare in sede di
offerta, per quali consorziati il consorzio concorre, a questi ultimi è fatto divieto di partecipare,
in qualsiasi altra forma alla medesima gara.
b. È consentita la presentazione di offerte da parte di soggetti di cui all’art. 45 comma 2 lettera d)
ed e), anche se non ancora costituiti. In tal caso la manifestazione di interesse deve essere
sottoscritta da tutti gli operatori economici che costituiranno i raggruppamenti temporanei o i
consorzi ordinari di concorrenti e contenere l’impegno che, in caso di aggiudicazione della gara,
gli stessi operatori conferiranno mandato collettivo speciale con rappresentanza ad uno di essi,
da indicare in sede di offerta e qualificata come mandatario, il quale stipulerà il contratto in
nome e per conto dei propri mandanti.
c. E’ vietata l’associazione in partecipazione ai sensi dell’art. 48, comma 9 del D.lgs. n. 50/2016.
Salvo quanto disposto dai commi 17 e 18, è vietata qualsiasi modificazione alla composizione
dei raggruppamenti temporanei e dei consorzi ordinari di concorrenti rispetto a quella risultante
dall’impegno presentato in sede di offerta. L’inosservanza di tali divieti comporta, ai sensi
dell’art. 48, comma 10, l’annullamento dell’aggiudicazione o la nullità del contratto, nonché
l’esclusione dei concorrenti riuniti in raggruppamento o consorzio ordinario di concorrenti,
concomitanti o successivi alle procedure di affidamento relative al medesimo appalto.
d. Alle dichiarazioni rese nella manifestazione di interesse si riconosce valore di autocertificazione
ai sensi e per gli effetti del DPR n. 445/2000 s.m. e i.; pertanto le attestazioni in essa contenute
non costituiscono prova di possesso dei requisiti generali e speciali che invece dovranno essere
dimostrati dall’interessato e accertati dal Comune di Poggio Torriana, in occasione della
procedura di gara. Non sarà, dunque, necessario allegare alcuna specifica documentazione,
posto che la stazione appaltante si riserva, in ogni fase della procedura, di accertare la veridicità
delle dichiarazioni rese dal candidato.
e. In ogni caso sarà effettuata la verifica dei requisiti di ordine generale e di capacità tecnicoprofessionale
ed economico-finanziaria in capo all’aggiudicatario.

PROCEDURA DI AFFIDAMENTO

Procedura negoziata ex art. 36 comma 2 lett. b) del D.lgs. n. 50/2016 secondo il criterio dell’offerta
economicamente vantaggiosa, mediante ricorso al Mercato Elettronico della Pubblica
Amministrazione. Saranno invitati a partecipare alla gara tutti i soggetti richiedenti in possesso dei
requisiti indicati nel presente avviso, che abbiano manifestato il proprio interesse all’affidamento
del servizio. In ogni caso il Comune si riserva la facoltà di procedere all’affidamento del servizio
anche in presenza di una sola offerta valida. Il Comune si riserva, nel caso in cui non vi fossero
candidature, di procedere all’affidamento diretto.
Per l’espletamento della presente procedura, l’Amministrazione si avvarrà del Sistema informatico
del Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (Me.Pa), accessibile dall’indirizzo
https://www.acquistinretepa.it dove sono disponibili tutte le istruzioni per la registrazione e per
l’utilizzo della piattaforma.
L’invio della lettera di invito alla procedura negoziata e la documentazione correlata, avverrà
pertanto attraverso la piattaforma Me.Pa, con le modalità telematiche ivi previste.

CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO

Al fine di permettere ai concorrenti di formulare un'offerta ponderata sulle caratteristiche del
servizio per il Comune di Poggio Torriana, si forniscono i seguenti dati:
Cassa Residui Competenza Totale
Fondo di cassa al 1 gennaio 1.135.892,34
riscossioni 1.404.941,76 4.460.560,24 5.865,502,00
pagamenti 757.691,26 5.077.377,85 5.835.069,11
fondo di cassa al 31 dicembre 1.166.325,23
residui attivi 569.983,81 1.020.245,17 1.590.228,98
residui passivi 41.382,14 756.734,67 798.116,81
differenza residui 792.112,17
fondo cassa al 31 dicembre 1.166.325,23
2018
Il comune non ha utilizzato anticipazione di tesoreria.

INDIVIDUAZIONE DEI SOGGETTI DA INVITARE

L’Amministrazione ammetterà alla successiva procedura tutte le richieste che presentassero i
requisiti richiesti. La Stazione Appaltante si riserva, comunque, la possibilità di effettuare la gara
anche qualora pervenisse un numero inferiore a cinque manifestazioni di interesse, od una sola. I
nominativi degli operatori economici selezionati non verranno resi noti, né saranno accessibili,
prima della scadenza del termine di presentazione delle offerte, in ossequio alla disposizione in
materia di differimento del diritto di accesso di cui all’art. 53, comma 2, lett. b), del Codice.

CRITERI DI VALUTAZIONE

Il criterio di aggiudicazione è quello dell’offerta economicamente vantaggiosa.
All’offerta tecnica verranno assegnati massimo 70 punti e all’offerta economica massimo 30
punti.
Il recapito dell’istanza rimane ad esclusivo rischio del partecipante.
Ulteriori dettagli saranno forniti nel bando di gara.

TERMINI E MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

Gli interessati sono invitati a trasmettere una dichiarazione di manifestazione di interesse, attraverso
l’allegato schema (all. A) debitamente compilato e sottoscritto dal Legale Rappresentante
dell’Istituto bancario interessato, che dovrà pervenire alternativamente:
a. tramite posta elettronica certificata (PEC) al seguente indirizzo PEC:
comune.poggiotorriana@legalmail.it
In tal caso i documenti dovranno essere presentati in formato elettronico firmato digitalmente o
in formato “pdf” non modificabile a seguito di scansione della documentazione cartacea firmata;
b. tramite posta o agenzia di recapito autorizzata. Si precisa che il plico, in busta chiusa, deve
pervenire entro e non oltre i termini di consegna indicati;
c. consegnata a mano in busta chiusa, presso l’Ufficio Protocollo – Via Roma località Poggio
Berni n.25 Poggio Torriana (RN) nei seguenti orari di apertura al pubblico:
lunedì –mercoledì – giovedì – venerdì – sabato dalle ore 10:00 alle ore 13:00
La busta chiusa, così come l’oggetto del messaggio di posta elettronica certificata, dovrà riportare il
nominativo del mittente e del destinatario (Comune di Poggio Torriana – Via Roma località Poggio
Berni 25 47824 Poggio Torriana) oltre alla seguente dicitura “Manifestazione di interesse per
affidamento del servizio di tesoreria del Comune di Poggio Torriana (RN) per il quinquennio
1° gennaio 2020 – 31 dicembre 2024”.
I plichi devono pervenire con le modalità di cui sopra, entro e non oltre, il termine perentorio delle
ore 12:00 del giorno 11 ottobre 2019.
Il recapito dell’istanza rimane ad esclusivo rischio dei mittenti. Ai fini del rispetto del termine,
faranno fede unicamente la data e l’ora risultanti dal timbro apposto dall’Ufficio Protocollo.
Saranno pertanto ininfluenti la data e l’ora della spedizione postale.
In caso di invio a mezzo posta elettronica certificata, sarà ritenuta valida la domanda spedita da
indirizzo di posta elettronica certificata e giunta all’indirizzo PEC del Comune entro il termine di
presentazione di cui al presente articolo.
Non sono ammesse altre modalità di presentazione delle domande. Non saranno prese in
considerazione e saranno escluse le domande:
1. pervenute dopo i termini previsti dal presente avviso;
2. incomplete, non debitamente sottoscritte e/o mancanti delle informazioni richieste;
3. che non rispettino i requisiti richiesti e le indicazioni fornite nel presente avviso;
4. contenenti documentazione e informazioni che non risultino veritiere.

ULTERIORI DISPOSIZIONI

• Il presente avviso non è in alcun modo impegnativo e vincolante per l’Ente né rappresenta
promessa di contrattazione né diritto di opzione. Con il presente avviso non è posta in essere
alcuna procedura concorsuale o paraconcorsuale, non sono previste graduatorie, attribuzioni di
punteggi o altre classificazioni di merito, ma si opera un’indagine di mercato puramente
conoscitiva, finalizzata all’individuazione di operatori economici da consultare nel rispetto dei
principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza per
l’affidamento del servizio in oggetto.
• La pubblicazione del presente avviso non comporta alcun obbligo specifico di conclusione della
procedura con l’affidamento della fornitura o assunzione di un provvedimento espresso, né
alcun diritto dei soggetti interessati ad essere invitati alla formulazione di un’offerta.
• L’Amministrazione comunale si riserva la facoltà di sospendere, interrompere, modificare,
revocare e/o annullare, a proprio insindacabile giudizio, la procedura relativa la presente
indagine di mercato, in qualunque momento e quale che sia lo stato di avanzamento della stessa,
senza che ciò possa costituire diritto o pretesa a qualsivoglia risarcimento, indennizzo o
rimborso di costi e di spese sostenuti dal partecipante e suoi aventi causa.
• Per quanto non stabilito e indicato nel presente avviso, valgono le vigenti disposizioni di legge
regolanti la materia e quanto verrà dettagliatamente riportato nella lettera di invito corredata dal
disciplinare di gara e nel capitolato speciale d’appalto.

PUNTI DI CONTATTO

Per ulteriori informazioni sulla procedura di presentazione della domanda e sull’oggetto del
servizio, gli interessati potranno rivolgersi al Responsabile del servizio finanziario Rag. Zanni
Maurizio e al Responsabile del procedimento Dott.ssa Agostini Giorgia – telefono 0541/629701
interno 4 e poi 2.

RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

Il responsabile del procedimento è la Dott.ssa Agostini Giorgia (servizio finanziario dell’Ente)
telefono 0541/629701 interno 4 e poi 2 – e-mail: g.agostini@comune.poggiotorriana.rn.it.I dati
personali forniti dai concorrenti saranno trattati, ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento
679/2016/UE.

PUBBLICAZIONE AVVISO

Il presente avviso, in un’ottica di trasparenza amministrativa e di confronto concorrenziale tra
potenziali interessati ai servizi, viene pubblicato all’Albo Pretorio online dell’Ente per quindici
giorni consecutivi e sul sito internet del Comune di Poggio Torriana, alla sezione “Bandi Appalti e
concorsi” fino alla data di scadenza.