Sezioni

Nidi d'infanzia comunali: tariffe

Responsabile del procedimento Luisa Candi

Il servizio

Per la frequenza al Nido d’Infanzia per l’anno scolastico 2018/2019 è previsto il pagamento di una retta definita con delibera di Giunta nr. 112 del 07.12.2017 come riportato nell’allegato alla presente scheda denominato “Tariffe”.

Si precisa che il servizio è previsto a Tempo Pieno o a Tempo ridotto. Su quest’ultimo è prevista la riduzione del 10% della Quota fissa mensile stabilita per il tempo pieno.

- La fascia fino a €. 3.000,00 è totalmente esente.
- La fascia da €. 3.000,00 a €. 6.000,00 paga solo il costo del pasto giornaliero di €. 2,00.
- La fascia da €. 6.000,00 a €. 7.000,00 paga la quota fissa mensile di €. 137,50 e il costo del pasto giornaliero di €. 3,10
- Per la fascia da €. 7.000,00 a 30.000,00 la retta può essere calcolata utilizzando il link "calcolo retta puntuale" allegato.

Due o più fratelli frequentanti il Nido d’Infanzia hanno diritto alla riduzione della quota fissa mensile del 35% il primo figlio e del 45% dal secondo figlio in poi, su reddito ISEE  da € 6.000,01.

Calcolo della retta

Relativamente al servizio mensa le modalità del calcolo della retta sono le seguenti:

- L’importo è calcolato in riferimento alla fascia di condizione economica rilevata dalla consegna del certificato ISEE che dovrà avvenire entro il 31 agosto di ogni anno;
- La retta è costituita da una Quota fissa mensile e dal costo dei singoli pasti effettivamente consumati.

Pagamento della retta

 Le rette del servizio di refezione potranno essere pagate entro il giorno 30 del mese successivo a quello cui si riferisce, con le seguenti modalità:

–      In contanti utilizzando il bollettino 896 consegnato mensilmente al bambino, o trasmesso via e-mail a chi ha comunicato l’indirizzo di posta elettronica, recandosi presso un qualsiasi ufficio postale,  o scaricando l’apposita App  di Poste Italiane sul proprio cellulare.

–      Presso qualsiasi sportello della Banca che gestisce il servizio di Tesoreria Comunale (oggi RiminiBanca), presentando il bollettino consegnato mensilmente, o trasmesso mensilmente via e-mail, riportando esattamente i dati indicati (nominativo alunno, classe, mensilità ecc..)

–      Tramite bonifico bancario (home banking) su c/c bancario intestato al Servizio di Tesoreria Comunale - Comune di Poggio Torriana    IBAN: IT 42  J  08995 05428 013000041708

–      Con pagamento on-line sul sito del Comune, direttamente nella Home Page, è disponibile il nuovo servizio LinkMate “Sportello telematico”.  È possibile accedere con il proprio codice fiscale, completando la procedura guidata di registrazione.  Dopo avere inserito tutti i dati richiesti, si riceverà una password di primo accesso direttamente all’indirizzo e-mail indicato in fase di registrazione.

Si possono effettuare i pagamenti direttamente da Linkmate sportello telematico, cliccando sul bottone “PAGA”.  

Cliccando si aprono i diversi canali di pagamento elettronico, sui diversi Prestatori di Servizio a Pagamento (PSP). Per ciascun PSP puoi verificare i canali di pagamento disponibili (sportello fisico; home banking; app mobile; phone banking, punti vendita SISAL, Lottomatica e Banca5, ATM) validi sia per i correntisti che per i non correntisti. Ciascuno può scegliere il canale che più preferisce.

Si ricorda che ciascun genitore può verificare la propria situazione contabile e i pagamenti effettuati all’interno del sito https://poggiotorriana.ecivis.it utilizzando le proprie credenziali fornite dall’ufficio entrate all'inizio dell'anno scolastico.