Sezioni

Carta d'identità elettronica

Dal 1 agosto arriva la Carta d’Identità Elettronica (CIE) a Poggio Torriana. Tutte le informazioni per richiederla

Da mercoledì 1 agosto a Poggio Torriana si potrà richiedere la carta d'identità elettronica. Il primo a inaugurare il servizio sarà il Sindaco Amati.

Ma quali sono le principali novità?
Per richiederla servono 22,00 € in contanti, una fototessera recente (su sfondo chiaro, posizione frontale, senza copricapo e senza ciuffi di capelli che vadano a coprire – anche solo parzialmente – gli occhi, stampata su carta fotografica ad alta risoluzione e scattata non oltre 6 mesi prima della domanda) e la precedente carta, se valida, o altro documento di riconoscimento. Come per il documento cartaceo, inoltre, i genitori dovranno dare l’assenso all’espatrio per i figli minorenni, mentre per i cittadini stranieri, oltre ai documenti già indicati, occorre anche il passaporto e il permesso di soggiorno in corso di validità, oppure ricevuta della domanda di rinnovo presentata entro i 60 giorni dalla scadenza del permesso.

La CIE si potrà richiedere, senza appuntamento, esclusivamente nella sede di Poggio Berni negli orari di apertura dell'Ufficio Relazioni con il Pubblico: lunedì e venerdì 10-13; mercoledì e sabato 8,30-13; giovedì 10-14. Si ricorda, che nel mese di agosto, come di consueto, gli uffici comunali saranno chiusi al sabato.

Le carte d’identità cartacee rimangono valide fino alla scadenza, non sarà necessario cambiarle. Non sarà più possibile richiederle se non per casi di reale e documentata urgenza per motivi di salute, viaggio, consultazione elettorale e partecipazione a concorsi o gare pubbliche.

A difefrenza della cartacea, infatti, la nuova CIE viene consegnata a casa entro sei giorni lavorativi da parte del Ministero dell'Interno, con raccomandata. Al termine della richiesta al cittadino è consegnata una ricevuta con i dati anagrafici e la fotografia, che costituisce documento di riconoscimento sostitutivo in attesa della consegna, insieme alla prima parte dei codici Pin e Puk (per utilizzare la CIE nei servizi online).

Una delle maggiori novità è che la CIE è dotata di un microprocessore sui cui sono registrati i dati del cittadino, tra cui anche le impronte digitali, che verranno acquisite presso lo sportello (a partire dai 12 anni), così come il codice fiscale e l'indirizzo di residenza, che non sarà più stampato sulla carta.

Per far fronte all'attivazione del nuovo servizio l’ufficio Urp-demografici si è riorganizzato con la presenza di un operatore allo sportello, dedicato solo alle CIE. Tuttavia, in previsione dei tempi di lavorazione più lunghi e dell’incremento dell’utenza nella sede di Poggio Berni, soprattutto i primi giorni, si avvisa che sarà possibile il verificarsi di code.

Per ulteriori informazioni accedi alla scheda servizi o contatta l'URP allo 0541629701 int. 1-1 o alla mail urp@comune.poggiotorriana.rn.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/07/27 14:53:00 GMT+2 ultima modifica 2018-07-27T15:08:14+02:00

Valuta questo sito