Sezioni

Numero per le emergenze fruibile dalle persone audiolese

La chiamata al numero verde 800 080 0112 consente al cittadino sordo di “colloquiare” con gli operatori delle CUR del Piemonte, attraverso l’avvio di una chat testuale

Nel quadro delle iniziative volte a favorire la piena funzionalità del Numero Unico di Emergenza europeo (NUE 112), in linea con i principi sanciti dalla normativa comunitaria, lo scorso 23 luglio è stato sottoscritto, tra il Ministero Interno e l’Ente Nazionale Sordi - Onlus (ENS), il Protocollo d’intesa che ha reso operativo nell’ambito nazionale il servizio 112Sordi.

Il servizio in questione, sviluppato dalla Regione Piemonte ed opportunamente implementato grazie alla collaborazione con l’ENS, permette ai cittadini sordi di interagire con i servizi di emergenza in modo equivalente a quello degli altri utenti finali, attraverso una specifica integrazione del sistema delle Centrali Uniche di Risposta.

In relazione alla funzionalità del sistema, che permette di rendere disponibile un portale (https://112sordi.it) ove i cittadini disabili hanno la possibilità di preregistrarsi, per agevolare la propria identificazione al momento della chiamata di emergenza, è stato elaborato un Documento Tecnico Operativo, contenente nel dettaglio tutte le indicazioni necessarie per accedere al servizio, nonché quelle relative alla gestione della richiesta di intervento.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/10/07 11:50:00 GMT+1 ultima modifica 2021-10-07T11:59:50+01:00

Valuta questo sito