Sezioni

Dichiarazione di solidarietà al Comandante e a tutta la PL da parte dei sindaci della bassa Valmarecchia

Sabba, Raggini e Parma: “La nostra vicinanza a Fabio Cenni e agli agenti, offesi in modo indegno a fronte di un impegno incessante per la collettività”

UNIONE DI COMUNI BASSA VALMARECCHIA – I sindaci della bassa Valmarecchia esprimono solidarietà e vicinanza al comandante Fabio Cenni e a tutti gli agenti della Polizia locale, gravemente offesi da una scritta comparsa nei giorni scorsi sulla celletta votiva presente all’incrocio tra via Pascoli e via Celletta Roccari, nel centro di Santarcangelo.

“Siamo esterrefatti di fronte alla violenza delle parole utilizzate contro Fabio Cenni e la Polizia locale, offesi in modo indegno a fronte di un impegno incessante per la collettività che è sotto gli occhi di tutti” dicono Stefania Sabba, presidente dell’Unione di Comuni e sindaca di Verucchio, Ronny Raggini, assessore alla Polizia locale dell’Unione di Comuni e sindaco di Poggio Torriana, e Alice Parma, sindaca di Santarcangelo. “Cogliamo l’occasione per ringraziare ancora una volta il Comandante e tutti gli agenti della PL per un lavoro quotidiano svolto con professionalità e abnegazione nonostante episodi come questo”.

“Si tratta di un gesto da condannare, tra l’altro, non solo per il suo contenuto aberrante, ma anche per l’ennesimo scempio al patrimonio pubblico, che peserà ulteriormente sulle finanze collettive. I Servizi tecnici del Comune di Santarcangelo sono già stati incaricati di rimuovere la scritta – concludono i tre sindaci – mentre confermiamo la nostra piena disponibilità a supportare le forze dell’ordine che stanno indagando per individuare i responsabili”.

Azioni sul documento

pubblicato il 2023/05/03 08:39:11 GMT+1 ultima modifica 2023-05-03T08:39:11+01:00

Valuta questo sito