Sezioni

Stop allo spreco alimentare, proponi le tue soluzioni

Il Forum Mondiale sull’Alimentazione e il Summit sui sistemi alimentari delle Nazioni Unite vogliono coinvolgere i giovani nel ripensare i modelli di consumo e di produzione dei cibi.

Il modo in cui produciamo, distribuiamo e consumiamo il cibo ha un impatto enorme sulla sostenibilità del pianeta e sulla nostra vita quotidiana.

Molti non hanno accesso a quantità adeguate di alimenti a causa della mancanza delle risorse necessarie, determinate dai continui cambiamenti climatici a cui il pianeta è esposto.

E’ necessario interrogarsi e trovare soluzioni innovative per garantire che il cibo sia accessibile, sufficiente, sicuro e sostenibile ed è fondamentale che questa riflessione avvenga a partire dalle giovani generazioni.

Le iniziative ONU del Forum Mondiale sull'Alimentazione (World Food Forum) e del Summit sui sistemi alimentari (UN's Food Systems Summit - UNFSS) rappresentano occasioni preziose per un coinvolgimento attivo dei giovani e per dare loro la possibilità di esprimere direttamente la propria opinione,  la Ministra Fabiana Dadone ha avviato una consultazione sul sito dell’Agenzia Nazionale Giovani, che rimarrà accessibile fino al 20 luglio 2021.

Le ragazze e i ragazzi sono chiamati ad esprimere le loro preferenze rispetto a questi cinque quesiti e hanno la possibilità di formulare proposte di nuove soluzioni attraverso risposte aperte.

 Clicca qui per partecipare alla consultazione sul sito Giovani2030

Dal 14 luglio estrarremo un primo report basato anche sulle vostre idee.

La consultazione è il contributo dell’Italia ad un più ampio processo al quale, in questi mesi, stanno lavorando cittadini, organizzazioni pubbliche e private di tutto il mondo e che culminerà nell’evento organizzato dal WFF a Roma dal 1° al 6 ottobre 2021, con la partecipazione di rappresentanti dei Governi e dei vertici delle Nazioni Unite.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/07/10 09:15:00 GMT+1 ultima modifica 2021-07-10T09:39:12+01:00

Valuta questo sito