Sezioni

Albo presidenti di seggio: iscrizione e cancellazione

Referente: Eleonora Gnassi

Descrizione

Presso la cancelleria della Corte di Appello di Bologna è tenuto ed aggiornato l'albo delle persone idonee all'ufficio di Presidente di Seggio elettorale.

I cittadini iscritti nelle liste elettorali del comune possono chiedere, dal 1° al 31 ottobre dell'anno in corso, di essere inseriti nell'albo presentando apposita domanda indirizzata al Sindaco.

Il sindaco comunica, entro il mese di febbraio, i nominativi alla cancelleria della Corte di Appello

L’iscrizione resta valida finché permangono i requisiti o l’interessato non rivolga istanza di cancellazione entro il mese di novembre, quindi la domanda non deve essere rinnovata ogni anno.

La nomina, in occasione delle elezioni, viene effettuata dalla Corte d'appello di Bologna.

Cosa fare

La domanda, sia d'iscrizione che cancellazione, va presentata online secondo le seguenti modalità:

Per compilare la domanda d'iscrizione online clicca qui

Per compilare la domanda di cancellazione online clicca qui

Entrambe le domande si possono effettuare anche tramite l'AppIO, che ti terrà aggiornato sullo stato di avanzamento della pratica e avrai un unico punto di gestione delle tue istanze.

Occorre:

1) essere iscritti nelle liste elettorali del comune di Poggio Torriana

2) non aver superato il settantesimo anno di età

3) autocertificazione attestante titolo di studio di scuola media superiore.

Per ricoprire l’incarico di Presidente di Seggio elettorale, in considerazione della complessità e della delicatezza della funzione, oltre al possesso dei requisiti richiesti dalla legge per l’iscrizione, è opportuno avere già avuto delle precedenti esperienze come scutatore, segretario o vice presidente di seggio.

Sono esclusi dalla funzione di Presidente di Seggio elettorale: coloro che alla data delle elezioni abbiano superato il 70° anno di età; i dipendenti del Ministero dell'Interno, i dipendenti delle Poste e Telecomunicazioni, gli appartenenti alle Forze Armate in servizio, i medici provinciali e gli ufficiali sanitari, i segretari comunali e i dipendenti dei Comuni addetti o comandati a prestare servizio presso gli Uffici Elettorali Comunali,  i candidati alle elezioni per le quali si svolga la votazione.

Riferimenti normativi

Legge 21 marzo 1990 n. 53

Responsabile del procedimento

Barbara Roccoli

Valuta questo sito