Sezioni

Libri scuole medie e superiori: contributo per l'acquisto

Per l'anno scolastico 2019/2020 la domanda deve essere presentata in modalità online dal 16 settembre al 31 ottobre 2019 (ore 18)

A chi è rivolto

I destinatari dei benefici sono gli studenti iscritti:

  • alle scuole secondarie di primo e di secondo grado del sistema nazionale di istruzione,
  • al secondo e terzo anno di Istruzione e Formazione Professionale presso un organismo di formazione professionale accreditato per l’obbligo di istruzione che opera nel Sistema regionale IeFP;
  • alle tre annualità dei progetti personalizzati di Istruzione e Formazione Professionale di cui al comma 2, art. 11 della L.R. 5/2011 presso un organismo di formazione professionale accreditato per l’obbligo di istruzione che opera nel Sistema regionale IeFP;

in possesso del requisito reddituale rappresentato dall’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) del richiedente, in corso di validità, che dovrà rientrare nelle seguenti due fasce:

  • Fascia 1: Isee da € 0 a € 10.632,94
  • Fascia 2: Isee da € 10.632,95 a € 15.748,78

Gli studenti devono avere un’età non superiore a 24 anni, ossia nati a partire dal 01/01/1995.

Il requisito relativo all’età non si applica agli studenti e alle studentesse disabili certificati ai sensi della Legge n. 104/1992.

Per approfondimenti clicca qui

I contributi

La Regione Emilia Romagna eroga dei contributi per l'acquisto dei testi scolastici degli studenti (residenti) che frequentano le scuole medie inferiori o superiori. Possono fare richiesta solo le famiglie che hanno un Isee inferiore o uguale a quanto stabilito dalla Regione ogni anno.

Le domande

Per l'anno scolastico 2019/2020 la domanda deve essere presentata dal 16 settembre 2019  al 31 ottobre 2019.

Le domande vanno presentate on line sul sito http://scuola.er-go.it, oppure attraverso i Caaf convenzionati con l'azienda regionale per il diritto agli studi ER.GO.

Si invitano dunque le famiglie a:

  • attivarsi per il rilascio dell'attestazione Isee;
  • conservare la documentazione di spesa relativa all'acquisto dei libri di testo;
  • avere disponibilità di un indirizzo e-mail e di un numero di cellulare nazionale.

Cosa viene rimborsato

Il beneficio verrà riconosciuto ai destinatari sopra indicati, con l'obiettivo di soddisfare tutte le domande ammissibili sulla base delle risorse finanziarie disponibili e del numero complessivo delle domande. Il contributo verrà pertanto determinato in proporzione ai costi ammissibili.

Nella domanda si indicherà in autocertificazione (salvo diversa disposizione prevista dai bandi/avvisi comunali) la spesa effettivamente sostenuta per l'acquisto dei libri di testo, della quale è necessario conservare la documentazione da esibire a richiesta.

L'importo del beneficio non potrà superare il costo della dotazione dei testi della classe frequentata entro i limiti stabiliti dal Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca con Decreto n. 43/2012 (nelle more dell’emanazione del Decreto relativo all’a.s. 2015/2016) tenendo in considerazione anche quanto stabilito dal DM 781/13 e dalla Nota del MIUR  Prot. n. 3503 del 30/03/2016.

Per ulteriori informazioni clicca su: scuola.regione.emilia-romagna.it

Riferimenti normativi

Legge regionale n. 26 dell'8/8/2001 (art. 3)

deliberazione n. 1275 del 29 luglio 2019

Responsabile del procedimento

Morena Garattoni

Allegati

Qui sotto trovi una guida per gli utenti e l'elenco dei Caaf convenzionati per l'assistenza alla compilazione.

Valuta questo sito