Sezioni

Rassegna Teatrale Mentre Vivevo

Torna, per il quinto anno consecutivo, la Rassegna teatrale Mentre Vivevo con un ricco calendario di appuntamenti a partire da domenica 11 ottobre fino a domenica 6 dicembre
  • Cosa eventi
  • Quando 05/10/2020 alle 10:00 al 08/12/2020 alle 17:00
  • Aggiungi un evento al calendario iCal

La ripresa autunnale, nella sua eccezionalità dovuta alla recente e attuale stagione segnata dall’epidemia da Covid-19, si muove con rinnovata determinazione pur nell’incertezza del prossimo futuro.

Ma non è forse incerta per sua natura l’esistenza sul pianeta?

La consapevolezza della nostra fragilità ci costringe a rivedere e ridimensionare le nostre abitudini, le relazioni, lo spazio, la natura intorno a noi. Ci costringe a rinnovare il pensiero, ad attingere a nuove possibilità, a creare o immaginare nuove e più abitabili stagioni per l’umanità.
Via dai giorni fragili rappresenta questa necessità di superamento.

Sulla spinta di questa riflessione si muove la programmazione di questa sezione di Mentre Vivevo, cercando di indagare attraverso le proposte degli artisti ospiti tra le pieghe delle verità nascoste (Piccola Patria), o delle nostre origini più autentiche (A Trebbo con Shakespeare), dei diritti negati (Questa sono io), e della fantasia che non possiamo sottrarre ai più piccoli perché possano continuare a costruire i sogni di domani (Storia di una bambina).
Anche il film per i più piccoli che proporremo per il 25 ottobre – Dragon Trainer – è scelto con l’obiettivo di alimentare la curiosità e la possibilità di nuovi mondi, e nuovi modi di esistere,  in armonia.

Inoltre Mentre Vivevo ospita, il 15 novembre e l’8 dicembre, due spettacoli di burattini nell’ambito del progetto “Figure a Teatro” a cura di Fo.Cu.S. Fondazione Culture Santarcangelo e Comune di Poggio Torriana.


PROGRAMMA

domenica 11 ottobre 2020 17.30

Compagnia Capotrave

PICCOLA PATRIA

 Capotrave_.PiccolaPatria@ElisaNocentini.jpg

ideazione e drammaturgia
Lucia Franchi e Luca Ricci
con Simone Faloppa, Gabriele Paolocà, Gioia Salvatori
e con la partecipazione in video di Alessandro Marini
scene e costumi Alessandra Muschella
disegno luci Pierfrancesco Pisani
regia Luca Ricci
produzione CapoTrave – Infinito
con il sostegno di Comune di Sansepolcro, Regione Toscana, Mibac

Ambientata nel nostro presente, in una cittadina di provincia non specificata, dove si sta per svolgere un referendum che decreterà l’eventuale autonomia dall’Italia, la vicenda si sviluppa su tre giorni: il giorno antecedente, il giorno stesso e quello successivo al voto.
 Il vorticoso climax di tensione innescato dall’imminente scelta politica fa emergere le contraddizioni individuali, familiari e sociali, che si palesano nella relazione tra i tre protagonisti. Quando si rompe qualcosa, altre lacerazioni si vengono a creare incidentalmente, e ogni frattura ne porta altre, sia nei rapporti tra le persone, sia interni alle persone stesse.

Uno spettacolo teso che riflette su uno dei fenomeni del nostro tempo: la frammentazione in piccole patrie e l’incapacità della politica di dare risposte alle reali necessità dei cittadini.

Nella stesura drammaturgica gli autori si sono ispirati alla vicenda storica della Repubblica di Cospaia, situata tra la Toscana e l’Umbria: un lembo di terra lungo 2 km e largo 500 metri che fu Repubblica indipendente dal 1440 al 1826, a causa di un errore di tracciamento dei confini da parte dei geografi della Repubblica di Firenze e dello Stato Pontificio. Per anni quella striscia di terra, che non doveva pagare tasse a nessuno, senza esercito, né carceri, ha conservato uno spirito indipendentista pieno di diffidenze verso l’esterno.


domenica 25 ottobre 2020  16.00

DRAGON TRAINER  FILM PER FAMIGLIE (animazione)

ingresso libero

 film Dragon Trainer 25 ottobre.jpg

Tratto da una famosa serie di libri per bambini di Cressida Cowell, Dragon Trainer è l'ultimo, affascinante prodotto della DreamWorks Animation in 3D.
Un divertente racconto di avventura e formazione che
riesce a fare della sua semplicità un punto vincente.
Come nei classici del fantasy, a partire dal ciclo arturiano, l’adolescente mingherlino ignorato o dileggiato da tutti, si rivela l’eroe che tutti aspettavano, e l’intelligenza e la sensibilità prevalgono sempre sulla forza bruta.
A ben guardare un messaggio nemmeno troppo scontato di questi tempi.

Il divertimento è altissimo, i personaggi minori sono ben caratterizzati e il fascino delle creature alate è in grado di favorire l’identificazione coi protagonisti e trasportare gli spettatori – grandi e piccoli – in un viaggio mozzafiato.


Domenica 8 novembre 2020 17.30 – SPETTACOLO IN DIALETTO ROMAGNOLO

Denis Campitelli

A TREBBO CON SHAKESPEARE

denis-campitelli-atrebboconshakespeare.jpg

Gli spiriti di Amleto, di Romeo e Giulietta, di Otello si prendono il palcoscenico: di scena l’attore cesenate Denis Campitelli con il suo A Trebbo con Shakespeare.

Il teatro del Bardo va a nozze con la tradizione romagnola più genuina, quella degli incontri e racconti in dialetto che nascevano un tempo nelle stalle, nelle lunghe notti d’inverno.

“Trebbo” deriva della parola dialettale “Trebb”, che significa incontro, ritrovo, veglia con amici. In Romagna, fino a qualche anno fa, questi incontri avvenivano nelle stalle dove, nelle lunghe e gelide notti d’inverno, uomini, donne e bambini si trovavano per raccontarsi storie attorno al lume di una lanterna.
 Sembra che le storie più raccontate, divertenti e inquietanti allo stesso tempo, fossero quelle in cui si parlava di spiriti.
La gente era convinta che di notte si potesse “vedere” e “sentire”...

Ed ecco che ai giorni nostri, nel ristrutturare una vecchia casa colonica, proprio in un anfratto del muro di una stalla, viene ritrovato un vecchio manoscritto.
È Teatro. Racconta degli spiriti di Amleto, Romeo e Giulietta e Otello.
È Shakespeare. Riscritto da poveri contadini, rigorosamente in dialetto romagnolo.


Domenica 15 novembre 16.30

SPETTACOLO DI BURATTINI

Progetto “Figure a Teatro” a cura di Fo.cu.s. Fondazione culture Santarcangelo e  Comune di Poggio Torriana
ingresso libero su prenotazione  tel. 0541.688273  mail: a.teodorani@comune.poggiotorriana.rn.it

 


domenica 22 novembre 2020 17.30 | per la giornata contro la violenza sulle donne

Antonella Questa

QUESTA SONO IO! (reading)
Le donne di Antonella Questa, due drammaturgie amare ma anche  di grande umorismo

antonellaquesta_questasonoio.jpg

Con  Antonella Questa e la partecipazione di un’intervistatrice

Di Antonella Questa e  Francesco Brandi

Ci sono condizionamenti che inducono la donna a rifiutare l’immagine di sé, a negare la propria natura e le proprie aspirazioni. La disistima che ne deriva le rende fragile bersagli dell’arroganza e della violenza fisica e psicologica dell’immaturità dei loro compagni di vita, o di lavoro.


Questa sono io
include Vecchia sarai tu!, scritta insieme a Francesco Brandi, e Svergognata, due testi che raccontano l’animo, il corpo e la vita delle donne in due circostanze differenti, ma reali o potenziali, con un piglio umoristico e amaro.

In Vecchia sarai tu!, una donna di ottant'anni si ritrova in ospizio contro la propria volontà. Una caduta, qualche giorno in ospedale, il figlio lontano, una nuora avida, la nipote che non ha mai tempo, quindi la soluzione migliore per tutti: la casa di riposo. Per tutti, ma non per lei, che invece vuole scappare, costi quel che costi. Un viaggio alla scoperta di come tre donne vivono la loro età e l'avanzare inesorabile del tempo.

Svergognata ci racconta invece la storia di Chicca, una donna per bene con una bella casa, un marito, due figli, la filippina... una vita perfetta per lei, fino a quando non scopre che lo smartphone di suo marito contiene messaggi e foto osé di decine di "svergognate".

 

Antonella Questa vive e lavora in Italia e in Francia. In tv ha partecipato a La fattoria dei comici di Serena Dandini. Traduce e promuove testi di drammaturgia contemporanea francese. Autrice e regista di cortometraggi, per il teatro ha firmato gli spettacoli di impegno civile Il rapporto Lugano, Dora Pronobis, Stasera Ovulo (Premio Calandra 2009 Miglior Spettacolo e Miglior Interprete), Vecchia sarai tu (Premio Museo Cervi 2012; Calandra 2012 Miglior spettacolo, interprete e regista), Svergognata, Wonder Woman (con Giuliana Musso e Marta Cuscunà), Un sacchetto d’amore e Infanzia Felice.


Domenica 6 dicembre 16.00 – teatro ragazzi

Compagnia Angelini/Serrani-Teatro PATALO’

STORIA DI UNA BAMBINA

Ingresso € 5

STORIA DI UNA BAMBINA.jpg

Una fiaba è uno specchio distorcente – prende la realtà del mondo e la trasforma attraverso i sentimenti – crea figure visibili, di carne, dalla paura e dai desideri.
Molto prima di diventare strumento pedagogico o divertimento per i più piccoli, è memoria dell’uomo: tramandata oralmente, poi nella sua forma scritta, porta il segno di diverse epoche culturali, credenze religiose, pensieri, che si succedono in una data area nel tempo.
Voce su voce, segno su segno, potremmo paragonare la fiaba ad un terreno straordinariamente vario, formato dall’accumularsi di reperti archeologici nelle ere.
Quando arriva a noi è compito difficile distinguere tutti i componenti, ma la loro coralità ci colpisce come qualcosa di ancora attuale e affascinante.


Martedì 8 dicembre 15.30

SPETTACOLO DI BURATTINI

Progetto “Figure a Teatro” a cura di Fo.cu.s. Fondazione culture Santarcangelo e  Comune di Poggio Torriana
ingresso libero su prenotazione  tel. 0541.688273  mail: a.teodorani@comune.poggiotorriana.rn.it

a seguire
Inaugurazione Presepe presso Museo Mulino Sapignoli

  

Mentre Vivevo

un progetto di quotidiana.com

con il sostegno di Comune di Poggio Torriana

in collaborazione con La Mulnela

 

L’evento è gestito in conformità con la normativa a contrasto della diffusione del Covid-19

Ingresso (dove non indicato) € 8

È consigliata la prenotazione 347 9353371 anche Whatsapp - Facebook

La Sala Teatro del Centro Sociale è in Via Costa del Macello n. 10 (traversa Via Santarcangiolese altezza Ristorante Brusarul) a Poggio Torriana (loc. Poggio Berni) RN

Scarica la locandina

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/10/05 11:11:00 GMT+2 ultima modifica 2020-10-07T16:35:49+02:00

Valuta questo sito