Sezioni

Attestazione di iscrizione anagrafica per i cittadini britannici

Fino al 31/12/2020 le cittadine e i cittadini britannici possono richiedere l’attestazione di iscrizione anagrafica in base all’Accordo sul recesso del Regno Unito e dell’Irlanda del Nord dalla UE, presentando un documento di identità in corso di validità e una marca da bollo da euro 16 per l'istanza

Il 1 febbraio 2020 è entrato in vigore l'Accordo sul Recesso del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord dall'Unione Europea e dalla Comunità Europea dell'Energia Atomica, firmato a Bruxelles e a Londra il 24 gennaio 2020 (Gazzetta dell'U.E. n. L 29/189 del 31 gennaio 2020).
Con la ratifica e l'entrata in vigore del citato Accordo, le norme dell'Unione Europea in materia di libera circolazione continueranno ad applicarsi ai cittadini italiani nel Regno Unito, ai britannici in Italia e ai loro familiari, conformemente alla parte IV dell'Accordo ed in particolare agli artt. 126 e 127, nel periodo transitorio del processo di uscita del Regno Unito dall'Unione Europea (1 febbraio 2020 - 31 dicembre 2020).
Per esercitare i diritti previsti dall'Accordo dopo la fine del periodo di transizione, i britannici ed i loro familiari dovranno dimostrare di essersi iscritti in anagrafe entro il 31 dicembre 2020, sulla base di una procedura dichiarativa prevista all'art. 18.4 e alle condizioni di cui all'art. 19 dell'Accordo stesso.
A tal fine è stato predisposto l'allegato modello di Attestazione di iscrizione anagrafica ai sensi dell'art. 18.4 dell'Accordo sul recesso del Regno Unito e dell'Irlanda del Nord dall'Unione Europea e del D.Lgs. n. 30/2007.
Nello specifico potranno verificarsi le seguenti ipotesi:

1) Cittadini britannici residenti in Italia al 31 gennaio 2020

In tale ipotesi i cittadini interessati potranno recarsi all'Ufficio anagrafe del Comune di residenza e chiedere il rilascio dell'Attestazione di iscrizione anagrafica.

2) Cittadini britannici non residenti in Italia al 1 febbraio 2020

In tale ipotesi, entro la fine del periodo di transizione previsto dall'Accordo (31 dicembre 2020), i cittadini britannici ed i propri familiari hanno diritto di iscriversi in anagrafe ai sensi delle disposizioni previste dalla normativa anagrafica (legge 24 dicembre 1954, n. 1228 Ordinamento delle anagrafi della popolazione residente, e D.P.R. 30 maggio 1989, n. 223 Approvazione nuovo regolamento anagrafico della popolazione residente) e del decreto legislativo 6 febbraio 2007, n. 30 (Attuazione della direttiva 2004/38/CE sul diritto dei cittadini dell'Unione e dei loro familiari di circolare e soggiornare liberamente nel territorio degli Stati membri), mediante la modulistica di cui alla circolare n. 9/2012. A seguito dell'iscrizione potrà essere richiesto il rilascio dell'Attestazione di iscrizione anagrafica.

Costo

  • Una marca da bollo di euro 16 per la richiesta;
  • Una marca da bollo di euro 16 per l'attestazione.

Riferimenti normativi

Circolare del Ministero dell’Interno n. 3/2020

Allegati

A fondo pagina

Dove rivolgersi

Presentare l’istanza all’Ufficio anagrafe: via Roma Loc. Poggio Berni n.25, 47824 Poggio Torriana

Orario: lun-mer-ven dalle 10:00 alle 13:00; gio dalle 10:00 alle 14:00; sab dalle 8:30 alle 13:00.
Al servizio si accede esclusivamente su appuntamento, contattando il numero 0541/629701-2.

E-mail: p.elementi@comune.poggiotorriana.rn.it

e.gnassi@comune.poggiotorriana.rn.it

Valuta questo sito